Ti trovi qui: Home » Soldi » Banca e credito » Carta prepagata

Carta prepagata

Carta prepagata
Molti avranno sentito parlare delle sempre più diffuse e utilizzate carte prepagate e, di sicuro, molti altri ne posseggono una e la usano più o meno regolarmente.

La carta prepagata è uno strumento bancario di pagamento, che spesso viene anche chiamato carta di credito ricaricabile o semplicemente carta ricaricabile.

La sua particolarità ,che la distingue da una normale carta di debito (comunemente detta bancomat), è che la carta prepagata non è appoggiata a nessun conto corrente.

Ma come funzione allora? La carta prepagata viene ricarica con l'importo desiderato dal consumatore utilizzando una carta di debito oppure attraverso il suo conto corrente online.

La carta prepagata si presenta come una normale carta di debito, ha associato un PIN utile per i prelievi presso gli sportelli ATM o per i pagamenti negli sportelli convenzionati con il circuito PagoBANCOMAT.

Assieme alla prepagata viene rilasciato anche un codice numerico proprio come quello presente sulle carte di credito e che consente di effettuare acquisti online.

Se le operazioni di prelievo allo sportello o di pagamento possono avere dei costi, la carta prepagata si rivela molto pratica e sicura, e pertanto molto utilizzata anche nel nostro Paese, per effettuare gli acquisti online.
In questo ambito, essendo possibile caricare solo il denaro necessario per la singola transazione, si evitano i rischi di clonazione della carta, offrendo così una maggiore garanzia e sicurezza rispetto ad una normale carta di credito.