Ti trovi qui: Home » Guide » Auto » Audi Q5

Audi Q5

Audi Q5
L’Audi Q5 è una vettura di successo che ha ottenuto ottimi giudizi da parte della critica. Stiamo parlando di uno dei brand in assoluto più apprezzati, quello Audi, che viene associato immediatamente a vetture di una certa qualità. Stiamo parlando di un modello di SUV intermedio, prodotto in Messico, che ha fatto il suo ingresso nel mercato nel 2017, per poi rinnovarsi in modo più o meno significativo tra il 2020 e il 2021. Come alternativa all’acquisto di una vettura nuova, usata o Km0, c’è anche la possibilità di fruire del servizio di noleggio lungo termine Audi Q5. In questo modo sarà possibile guidare una vettura nuova, senza però avere le incombenze normalmente spettanti ai proprietari d’auto come revisione o manutenzione. Su movenzia.com sarà possibile scegliere tra una vasta gamma di offerte la soluzione ideale per le proprie esigenze.

Audi Q5 dimensioni e bagagliaio

L’Audi Q5 è una vettura che fa parte della grande famiglia dei SUV di medie dimensioni, per quanto la lunghezza, di 4680 mm, non sia proprio contenuta. Il passo, che ammonta a 2810 mm, assicura spazio in abbondanza anche per i passeggeri nei sedili posteriori. Sono rilevanti anche le dimensioni del bagagliaio, che può contare su una capienza che va da un minimo di 520 litri a un massimo di 1520 litri abbattendo gli schienali. Per quanto riguarda le altre misure, l’Audi Q5 conta 1893 mm di larghezza e 1662 mm di altezza. Nel complesso, la gestione degli ingombri risulta essere piuttosto intuitiva. Sul divano posteriore non vi sono problemi di spazio e il comfort a bordo risulta elevato anche per via della profilazione accogliente delle sedute.

E che cosa troviamo negli interni?

Gli interni della Q5 sono sicuramente uno dei punti di forza di questa vettura. Presentano uno stile moderno e restituiscono subito una immagine di comfort. Audi, del resto, è da sempre attenta alla scelta dei materiali e degli assemblaggi. All’interno dell’abitacolo svetta poi il sistema di infotainment MMI Touch con schermo da 10,1’’ che consente di ricevere aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni meteo e del traffico. Molto apprezzata nella Q5 è anche la strumentazione, che sfrutta l’Audi Virtual Cockpit da 12,3’’, il tutto per non parlare dei tanti sistemi di sicurezza e assistenza alla guida di serie, vedi il Cruise Control o l’Audi pre sense city. Nel complesso, la qualità costruttiva generale degli interni della Q5 è davvero di alto livello.

Con l’Audi Q5 è possibile scegliere tra ben cinque diversi allestimenti: QS, Business, Business Advanced, S Line e S Line Plus. Il primo allestimento, il Qs, è anche quello di accesso alla gamma e dispone di una ottima dotazione di serie. L’allestimento Business aggiunge in più il sistema di navigazione Audi Connect e diversi sistemi di assistenza alla guida. Business Advanced include anche cerchi in lega di alluminio da 18’’ a 5 razze e display HD da 12,3’’. Chi invece volesse optare per soluzioni sportive potrebbe scegliere l’allestimento S Line che introduce una serie di dotazioni premium, una su tutti i cerchi da 19’’. Infine, abbiamo l’allestimento top di gamma, S Line Plus, un allestimento con assetto sportivo e pedaliera in acciaio inox.

Audi Q5: le motorizzazioni

Uno dei punti di forza della Q5 è che può contare su una gamma motori ampia e diversificata che include al suo interno anche delle varianti elettrificate. Tra i motori benzina Q5, ad esempio, abbiamo un motore da 2,0 litri 4 cilindri disponibile in due versioni ibride: 40 TFSI da 204 cv e 45 TFSI da 265 cv. Ci sono ovviamente anche dei motori diesel, si pensi ad esempio al motore 2.0 litri 4 cilindri con impianto MHEV a 12 V in versione 35 TDI da 163 cv e 40 TDI da 204 cv. Chi invece volesse delle prestazioni migliori potrebbe optare per la versione 50 TDI da 286 cv. Da non trascurare anche le due varianti di Q5 elettriche plug-in: 50 e 55 TFSI.

Queste due varianti elettriche combinano il motore a benzina da 265 cv con un’unità elettrica da 143 cv, per una potenza complessiva rispettivamente da 299 e 367 cv. E per quanto riguarda i consumi? Questi sono piuttosto contenuti, ad esempio per i motori benzina ammontano a 7,7-8,7 l/100 km. Ancora più parchi motori diesel, come il 35 TDI, con un consumo di 5,6-6,2 l/100 km. Le soluzioni migliori dal punto di vista dei consumi sono comunque le versioni plug-in, con consumi dichiarati di 1,5-1,8 l/100km.

Su strada, della Q5 conquista l’insonorizzazione generale che risulta ottima sotto tutti i punti di vista, l’assetto è bilanciato e la vettura assorbe molto bene tutte le asperità del terreno. Nel complesso, la vettura resta sempre ben piantata anche sul bagnato anche grazie a uno sterzo sempre reattivo.